Forni per pizzeria

La nostra gamma SCUGNIZZONAPOLETANO | COMPACT B | PIZZAIOLO | SLICE | PASS

Grazie alle caratteristiche sotto descritte i nostri forni sono stati scelti anche da...

Risparmio energetico e velocità di cottura

Il nostro forno vi garantisce l’assoluto mantenimento del calore acquisito in camera di cottura. Il risparmio energetico, quindi, è molto rilevante. Spento la sera, il mattino successivo conserverà circa metà della temperatura raggiunta. Potrete cuocere con la massima velocità, senza alcuna pausa tra un’infornata e quella successiva perché il vostro forno rimarrà “inchiodato“ alla temperatura impostata. Queste condizioni vi assicureranno, durante tutta la vita del forno, un notevolissimo beneficio economico.


Mattoni refrattari

I mattoni refrattari sono il cuore del vostro forno. Ben 4 cm di spessore sia al suolo che al cielo della camera di cottura per imprigionare tutto il calore prodotto. Quelli posizionati al cielo della camera di cottura hanno la peculiarità di essere scanalati e di allocare resistenze in filo nudo di nichelcromo da noi stessi prodotte con esperto lavoro dei ns. tecnici che le vanno a calibrare in funzione delle dimensioni della camera di cottura e del posto che in essa occupano.

Sono di due diverse tipologie:

“Biscotto di Sorrento“

È da noi adoperato nei forni per la cottura della vera pizza napoletana. Questo particolare suolo di cottura è prodotto da vecchie fornaci, realizzato a mano, asciugato all’aria ed infine seccato in forni a legna. È il mattone refrattario adoperato da secoli come suolo di ogni forno a legna. Ha la grande qualità di diffondere in maniera omogenea e costante il calore dando alla pizza il suo tipico aspetto e la bontà che la hanno resa famosa nel mondo.

“Maschiati“

È da noi adoperato nei forni per la cottura della pizza in teglia e della gastronomia. Di grande compattezza e durezza accumula enormemente il calore fornitogli, permettendo con brillantezza cotture in teglia. È un grande volano di temperatura. La sua particolare mescola lo rende inalterabile e estremamente resistente ad urti e strofinamenti.


Resistenze elettriche e uniformità di cottura

Le resistenze del vostro forno sono in nichel-cromo nudo. La disposizione all’interno dei telai è eseguita dai nostri tecnici sapientemente a mano per garantire uniformità di riscaldamento in ogni parte della camera di cottura. La longevità delle resistenze, così elaborate, è grande e di gran lunga maggiore delle resistenze commerciali, cosiddette corazzate. Anche l’immediatezza di risposta nel riscaldamento è enorme; il decremento siologico della temperatura che si registra all’atto dell’infornata, nel nostro forno sarà di pochissimi gradi, subito recuperati durante la cottura del prodotto.


Costruzione e longevità

L’ossatura del vostro forno è praticamente indistruttibile. Un’anima di tubolari di grosso spessore ed elettrosaldati è necessaria a sostenere l’enorme peso dei mattoni refrattari e le sollecitazioni prodotte dall’alta temperatura. La grande massa di isolamento termico è fattore indispensabile per trattenere anche temperature limite, prossime ai 450 gradi. L’acciaio adoperato per porte, frontale, laterali è del tipo AISI 304. Tutto è progettato e realizzato per far fronte al massimo stress lavorativo. Il nostro forno, anche dopo decenni di utilizzo, sarà in grado di offrirvi sempre le migliori prestazioni.


Tutti i forni sono corredati di Pannello di controllo meccanico-digitale o pannello di controllo con scheda elettronica

Pannello di controllo meccanico digitale

Questa è la postazione di comando del vostro forno. Gli strumenti analogici, adabili, duraturi e di intuitiva manovrabilità, sono posizionati per essere adoperati con prontezza e comodità. I commutatori di potenza regolano l’intensità del calore che proviene dalla parte bassa e dalla parte alta della camera di cottura, la temperatura interna viene controllata con la massima precisione dal termoregolatore elettronico. È possibile inoltre, con quest’ultimo strumento, programmare l’accensione automatica dell’impianto ed anche il tempo di cottura; un cicalino provvederà ad avvisarvi che è il momento di sfornare. I led luminosi indicano l’attivazione degli strumenti e semplificano la lettura a distanza delle impostazioni effettuate.

Pannello di controllo con scheda elettronica

Pannello digitale ideato per offrire il massimo risparmio energetico ed essere adoperato con grande facilità. Temporizzatore per la cottura, accensione automatica, controllo della temperatura, controllo della potenza delle resistenze con ben 10 livelli di impostazione sia al suolo che al cielo, fanno di questa scheda un vero e proprio gioiello nell’ambito dell’elettronica applicata al nostro settore. Periodiche accensioni e spegnimenti delle resistenze consentono un considerevole risparmio di energia elettrica. Un doppio display permette la visualizzazione contemporanea della temperatura impostata e di quella presente in camera di cottura.

  • Struttura portante di elevata robustezza
  • Isolamento termico in lana di roccia
  • Resistenze in nichelcromo nudo steso a mano
  • Suoli e cieli di cottura in mattoni refrattari di cm. 4 di spessore
  • Porta della camera di cottura, frontale e laterali in acciaio AISI 304 18/10
  • Guarnizione in fibroceramica a chiusura porta
  • Valvole di scarico dei vapori
  • Termoregolazione digitale della temperatura
  • Timer digitale per l'accensione a tempo e temporizzatore digitale ciclo cottura
  • Scheda di controllo a microprocessore per il risparmio energetico

Perfetta conservazione della temperatura acquisita in camera di cottura anche con enormi e concentrati carichi di lavoro.

L'infornamento della Vera Pizza Napoletana, come in un forno a legna, avviene alla temperatura di 450°C.

La cottura della Vera Pizza Napoletana, come in un forno a legna, dura circa un minuto

Ovviamente, a temperature inferiori, trova perfetta cottura ogni altro tipo di pizza